<
Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Viaggi e Ricette

Viaggi e Ricette

travel local blog e food lover

Ferrara, città delle biciclette

La città di Ferrara è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1995, è infatti ricca di testimonianze storiche e artistiche, ed è anche conosciuta come “città delle biciclette”, quindi una perfetta meta slow tourism. Il centro di Ferrara è circondato da una cinta muraria e ricco di monumenti sfarzosi.

Ferrara, città delle biciclette

Immaginando un ipotetico itinerario da percorrere in bici, si potrebbe partire dal Castello Estense. Il Castello, circondato da un fossato, fu realizzato alla fine del 1300 come fortezza a pianta quadrata con quattro torri. Nel XV secolo diventò residenza, fu scelto da Ercole I come dimora ducale. Oltre il ponte levatoio si accede al cortile, con la loggia quattrocentesca, dal quale si sale al piano nobile con il bellissimo giardino pensile degli Aranci realizzato nel 1554 per opera di Girolamo da Carpi. 

Ferrara, città delle biciclette

Collegato al Castello tramite un passaggio coperto si trova il Palazzo comunale, con un loggiato cinquecentesco rivolto verso Piazza Savonarola e un corpo in stile medievale verso la Cattedrale. Quest’ultima si può raggiungere percorrendo corso Martiri della Libertà, l’affascinante Cattedrale è il risultato della somma di più stili architettonici. Il fianco destro è caratterizzato dalla Loggia dei Merciai. Sul retro si innalza il campanile del 1442.

Ferrara, città delle biciclette

Il percorso può proseguire imboccando via Voltapaletto, da cui si arriva fino al Palazzo Schifanoia, sede dei Musei civici di Arte Antica. Al piano nobile del Palazzo non perdetevi il Salone dei Mesi, con il ciclo di affreschi diventato l’opera più straordinaria della pittura ferrarese del Rinascimento. 

Ferrara, città delle biciclette

L’ultima tappa del nostro percorso è il Museo Archeologico Nazionale, ospitato all’interno del Palazzo di Ludovico il Moro. Al suo interno sono conservati reperti provenienti dalla necropoli di un’antica città etrusca. 

Ferrara, città delle biciclette

Curiosità: il comune di Ferrara ha messo a disposizione dei cittadini ferraresi biciclette pubbliche dislocate in diversi punti della città. Per i turisti invece, numerose sono le possibilità di noleggio a pagamento.

Prodotti tipici: Ferrara è conosciuta anche per la sua ottima cucina ed allora ecco quali sono i sapori estensi che meritano di essere apprezzati: i cappellacci con il ripieno di zucca, la salama da sugo che è un insaccato di carni di maiale insaporite da spezie e vino rosso. In tavola infine non può mancare il famoso pane ferrarese, la “coppia”, formata da un corpo centrale e due crostini arrotolati che terminano a punta. 

Ferrara, città delle biciclette
Ferrara, città delle biciclette
Ferrara, città delle biciclette

Fonti: slow-tourism.net, ferrarainbici.it

Foto: Google immagini

Condividi post

Repost 0

Commenta il post