<
Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Viaggi e Ricette

Viaggi e Ricette

travel local blog e food lover

Slow Tourism nell'entroterra riminese

Slow Tourism nell'entroterra riminese

Sempre più sta prendendo piede lo slow tourism, il viaggiare lento, valorizzando il territorio, rispettando i suoi ambienti naturali. Anche se non sembrerebbe, è possibile fare una vacanza a Rimini e nel suo entroterra con un passo slow.

Perchè una vacanza in albergo a Rimini non è soltanto sole-mare-discoteche. E' molto di più e il suo entroterra si adatta perfettamente al viaggiatore lento che va alla ricerca di ritmi differenti da quelli quotidiani e di nuovi luoghi da abitare. Il territorio riminese è ben in grado di offrire i valori di autenticità, unicità, spontaneità dell’esperienza turistica che i viaggiatori slow richiedono.

Il paradigma dello slow tourism punta quindi sulla qualità e sulla valorizzazione dell’ambiente e del territorio promuovendo il piacere di godere della natura, dei paesaggi, della storia, della cultura, della gastronomia e delle tradizioni folcloristiche locali. Garantisce “viaggi di qualità” e itinerari in grado di suscitare forti legami con il territorio, anche con i suoi luoghi meno conosciuti, dove le risorse naturali e culturali, ma anche le attività produttive, possono essere scoperte e riscoperte mediante un’esplorazione lenta, dando vita ad esperienze sempre nuove.

Questa esplorazione lenta di territori che si caratterizzano per la loro identità, unicità, specificità, rappresenta per la comunità riminese un’opportunità per gestire, promuovere e comunicare un’offerta turistica differenziata per uno sviluppo endogeno. Un esempio di questo processo evolutivo ha ormai preso forma nella comunità di Santarcangelo che è considerata “città slow”. A Santarcangelo è possibile visitare le famose grotte (ogni casa ha la sua, ma ci sono anche quelle collettive!), così come un antico mangano che veniva usato per la tessitura di tele. Attorno a Santarcangelo ci sono dolci colline che danno l'uva Sangiovese, da cui si ricava il famoso vino. Slow è possibile ed è bello. E allora, approfitta della tua vacanza a Rimini per rilassarti!

 

Articolo scritto da Silvia Ceriegi di Trippando ;)

Condividi post

Repost 0

Commenta il post