<
Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Viaggi e Ricette

Viaggi e Ricette

travel local blog e food lover

Un soggiorno relax a Villach, nel cuore delle Alpi

Questo è il racconto della mia carissima amica Piera, la nostra amicizia è nata tra i banchi di scuola superiore e da allora ad oggi non ci siamo mai perse di vista, anzi, l'amicizia si è rafforzata ogni anno sempre di più. Ci sarebbe un libro da scrivere sulle nostre avventure ma vi lascio al suo splendido post.

 

Un soggiorno relax a Villach, nel cuore delle Alpi

Nel 2011 mi sono laureata e il mio ragazzo mi ha regalato un soggiorno benessere nella località termale di Warmbad a Villach, in Carinzia. L’hotel wellness spa in cui abbiamo soggiornato è il Warmbaderhof, che si trova a pochi chilometri dal confine con l'Austria, quindi è la destinazione perfetta per chi, come noi, abita nel Nordest e vuole concedersi  un weekend di benessere e relax. Noi abbiamo approfittato dell’ “offerta assaggio”, ovvero tre giorni di prova nella struttura ad un prezzo conveniente. 

Era la prima volta che soggiornavo in un 5 stelle e le aspettative non sono andate deluse. Situato all’interno di un vasto e curato parco ci ha colpito al primo sguardo per la bellezza sia esterna ed interna: di questa, in particolare, la grande dining room, gli angoli con caminetto e quelli dedicati alla lettura e soprattutto la fornitissima spa con piscina interna ed esterna, la sauna, il bagno turco, la palestra, la zona relax ecc. Le saune e i bagni turchi sono stati davvero rigeneranti e accompagnati dalla qualità e raffinatezza del cibo. Valore aggiunto all’hotel è il paradiso naturalistico ai piedi dei monti Dobratsc in cui è incastonato, e in cui abbiamo fatto una passeggiata mattutina tra sentieri già segnati, alberi secolari e torrenti d’acqua calda, avvolti dalla bellezza della natura, su cui l’autunno aveva steso un velo di incredibile colore. 

Un soggiorno relax a Villach, nel cuore delle Alpi

Il primo luogo visitato al nostro arrivo è stato, però, Villach, situato a pochi km dall’hotel e che vanta un bellissimo centro storico e un altrettanto ammirevole paesaggio naturale. La città è circondata da monti e attraversata dal fiume Drava, dal cui ponte si può ammirare l’ingresso principale alla città.

Un soggiorno relax a Villach, nel cuore delle Alpi

Nonostante il desiderio incalzante di vedere e provare il centro termale di Warmbad, abbiamo visitato la Hauptplatz ( piazza principale) ed i suoi palazzi, la Chiesa Parrocchiale di St. Jakob e la Chiesa di S. Croce. Deliziose stradine, edifici ben curati e puliti, frequenti spazi verdi, negozi molto assortiti e locali accoglienti hanno accompagnato i nostri passi, lasciandoci un piacevole ricordo.

Il secondo giorno ci siamo recati nella vicina città di Klagenfurt, capoluogo della Carinzia, che è poco distante dal lago Wörtherseee. La città si gira agevolmente a piedi e si articola in due piazze principali che abbiamo visto: la piazza vecchia Alter Platz e la Neuer Platz, in cui si trova la suggestiva Fontana del Lindwurm, che rappresenta il  drago leggendario che avrebbe occupato il luogo su cui poi sorse la città. Mi è piaciuta molta, eccone una foto: 

Un soggiorno relax a Villach, nel cuore delle Alpi

La città merita una visita per la sua tranquillità quasi provinciale, nonostante sia capoluogo della Carinzia, e perché è un punto di partenza per il vicino e incantevole lago Wörthersee. Sulla riva meridionale di quest’ultimo si affaccia il pittoresco paese di Maria Worth, in cui abbiamo visitato il santuario in stile gotico elevato in una delle numerose penisole che dividono lago in bacini. È una della più antiche chiese della Carinzia in cui furono trasferite le reliquie dei santi Primo e Feliciano e in cui oggi si respira un senso di tranquillità e pace davvero impagabili. La bellezza delle sfumature turchesi del lago e il clima quasi mediterraneo grazie alla sua alta temperatura lo rendono il luogo ideale per passeggiare, osservare e ascoltare il suono della natura.

 

Un soggiorno relax a Villach, nel cuore delle Alpi

Purtroppo non abbiamo potuto godere dello spettacolo degli altri laghi tutti balneabili, di cui la Carinzia è ricca e rinomata, come il Faaker See, il Millstatter See, ma d’altra parte dovevamo pur riservarci la curiosità per tornare in questa splendida regione appena fuori dell’Italia, magari d’estate. E chissà che non sia d’auspicio per festeggiare qualche altro felice evento...

Condividi post

Repost 0

Commenta il post