<
Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Viaggi e Ricette

Viaggi e Ricette

travel local blog e food lover

Weekend nei Colli Euganei tra castelli, giardini e piscine termali

Tempo consigliato: almeno 3 giorni interi.

Mezzo di trasporto consigliato: auto o meglio ancora, per ammirare le bellezze del paesaggio, moto-muniti.

Luoghi della visita: Monselice, Arquà Petrarca, Valsanzibio, Battaglia Terme, Abano e Montegrotto.

Punti d’interesse a Monselice: visitate il sorprendente Castello di Monselice collocato in via del Santuario, si tratta di un complesso altomedievale caratterizzato da quattro nuclei di epoche diverse. Divenuto nel 1942 museo e considerato il primo d’Europa per il maggior numero d’armi collezionate. Bellissimi anche i saloni provvisti di meravigliosi camini ed il cortiletto veneziano interno. Monselice è famosa anche per le sue 7 chiesette che rappresentano un percorso devozionale, si raggiungono da via del Santuario. All’interno delle 6 piccole cappelle, erette tra il 1605 e il 1615, si possono ammirare le bellissime tele di Jacopo Palma il Giovane, noto pittore della Serenissima. Mentre nella settima, la chiesa di San Giorgio, sono collocate le reliquie del Santo.

castello di Monselice

castello di Monselice

via delle 7 chiesette

via delle 7 chiesette

Punti d’interesse ad Arquà Petrarca: innanzitutto fa parte del club dei borghi più belli d’Italia e considerato patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Famosa soprattutto per essere stata scelta come luogo di dimora del poeta Francesco Petrarca nei suoi ultimi anni di vita fino alla morte. Qui si trovano e si possono visitare la sua casa, la sua tomba collocata al centro del sagrato della Chiesa di Santa Maria e nella strada sotto al sagrato la fontana “del Petrarca” con lavatoi.

casa del Petrarca

casa del Petrarca

tomba del Petrarca

tomba del Petrarca

Punti d’interesse a Valsanzibio: il meraviglioso giardino di Valsanzibio, un magnifico esempio di Giardino all’Italiana, si trova a Galzignano Terme in via Diana, immerso nel verde dei Colli Euganei. Il Giardino deve il suo splendore al progetto di Luigi Bernini realizzato a metà Seicento dal nobiluomo veneziano Giovan Francesco Barbarigo.

giardini di Valsanzibio

giardini di Valsanzibio

Punti d’interesse a Battaglia Terme: qui si trova il maestoso Castello del Catajo al quale si può accedere solo tramite visita guidata che dura circa un’ora. Non serve la prenotazione, parte una visita ogni ora dalle 14,30 alle 17,30. Strepitosi i saloni decorati con affreschi e la grandissima terrazza da cui si gode uno splendido panorama sui Colli Euganei; di fronte al Castello si estende il grande Parco delle Delizie.

Castello del Catajo

Castello del Catajo

Infine Abano e Motegrotto rappresentano punti d’attrazione per migliaia di turisti come centri termali di fama internazionale. Il bacino termale Euganeo è il più grande e antico centro termale d’Europa. Numerosi sono i servizi offerti dai circa 187 alberghi con reparto cure ed oltre 200 piscine coperte e scoperte di acqua termale.

Dove alloggiare: vi posso consigliare di cercare tra questi Hotel ad Abano Terme.

 

Condividi post

Repost 0

Commenta il post